L'Associazione
Serial Killer
Casi irrisolti
Pubblicità
L'opinione
News
Store
Link utili
Cinema
Libri
Serial Pixel
Area sondaggi
Rassegna Stampa
Sala multimediale
UFFICIO BREVETTI
Virtual Tears
spacer
ATTENZIONE! Da oggi, nell'area STORE, potrete acquistare dei gadget personalizzati con il marchio "SERIAL LILLER CULT". Per maggiori informazioni contattate direttamente la redazione al numero di telefono: 0587 734105. Distinti saluti 
Ti trovi qui: Virtual Tears » Stela Truya


 
Stela Truya
 
 
 
Il 9 Marzo alle 10:09 del mattino, un uomo che passeggia col proprio cane, lungo una stradina poco transitata di periferia tra Varazze e Cogoleto, nota sugli scogli un corpo nudo di una ragazza oramai senza vita. Grazie alle impronte digitali, prese a una serie di prostitute precedentemente finite in una retata del 22 Gennaio, viene identificata Stela Truya, nata a Durazzo il 30 Novembre 1973. Ancora una prostituta albanese, di 25 anni uccisa con un colpo di pistola alla nuca. Il proiettile omicida, scamiciato per renderlo esplosivo è quello di una pistola calibro 38 a tamburo usata da Donato Bilancia. Durante il sopralluogo la dott. Silvia Mazzone, dirigente della polizia scientifica di Genova, non trova traccia del proiettile, cosa che avviene anche con l'Autopsia. Il proiettile secondo le ultime ipotesi, sarebbe finito in mare, (a nulla infatti sono valse le ricerche sul luogo dell'omicidio) dopo aver attraversato la regione oculare.
 
spacer
spacer
(C) Copyright 2010 by Serial Killer Cult ® - P.I. 90022850508